Tuesday, 4 September 2018

The way back home from Greece...

Hello friends! While you are reading and comment this post I'm sitting in the plane that will take me from Rhodes to London, at home, after 20 wonderful days spent in different spectacular Greek islands!
I decided to show you a glimpse of the beauties and local fashion, starting from Mikonos with its narrow streets full of houses with blue wooden doors and windows and the numerous bars, where it is also easy to find many gay couples living in full freedom and civil respect for their emotional situation.
In Greece it is almost obligatory to dress in the colors of white and blue.
Tasty food and grilled fish always fresh!
Enchanting also Rhodes with its walls in the old part. A path not very long but under a scorching sun, 39 degrees! 
From the walls you exit directly into the new part of the city, full of bars, restaurants and shops of all kinds.
Another exit from the walls of Rhodes leads to the port where in addition to finding luxury boats, there are also a couple of little shops of shells and souvenirs inside very characteristic boats! But in Rhodes there are also jewelers of high quality and this is the style of trend now.
It's lovely to walk to Rhodes and get lost in the alleyways and then discover balconies crammed with flowers! Here too the kitchen is sought after, for example these are mini stuffed chicken breasts and then rolled into bacon and served with egg yolk mousse and balsamic vinegar.
From Rhodes, I then moved to a small fishing village called Pefkos. A lovely place with several hotels, bars and restaurants and with a long concave sandy beach where swim at sea, in crystal clear waters!
There are some bars of Pefkos, where you can also have a succulent breakfast, spending an average of 12 euros per person for a drink and a main course like these Gyro with pork, tomato slices, red onions and tzatziki sauce, that is so yummy! The Gyro is a pita and pork is cooked on a spit and cut into slices. The tzatziki sauce instead is my favourite! It is made with greek yougurt and cucumber.
On the right up, instead, you can see pork kebabs served with fries, Greek salad and mini pita to be seasoned with tzatziki sauce.
At dinner instead you can treat yourself well perhaps eating the lamb (on the right) that here in Rhodes is a traditional dish. Usually cooked with rosemary and served with fresh peas, rice and roast potatoes. My favorite piece is the lamb shank you see here but there is also the kleftiko lamb leg cooked in puff pastry or in foil, with crumbled feta, oil, tomatoes and carrots. The lamb is cooked slowly for hours and then is very tender! Also a mix of grilled meat (on the left) is a great dinner! At dinner the average per person was 26 euros per person if you consider an appetizer to share, the main course, drinks and dessert.
I also been to Lindos a fishing village and archaeological site that is a little gem, about 50 km south of the city of Rhodes. Here is the large bay of Saint Paul that you see in the picture on the right.
The Acropolis of Lindos which is at the top, can be reached either on a donkey or on foot with a steep climb lasting half an hour and in some sections if you do not have a good balance you risk falling as there are protections! It is a massive fortress built on the acropolis by the Knights of St. John to defend the island from the Ottomans and the entrance costs 12 euros per person. Beautiful the Doric Temple of Athena Lindia.
In Lindos the taxis arrive down to the square where there is a beautiful olive tree in the middle, while the buses stop at the top because the road leading to the square is very narrow and barely pass two cars in the opposite direction , without considering all the pedestrians! Even the streets of Lindos are so narrow and full of shops.
The photos taken are hundreds and certainly I could not post them all here but this was the idea of the trip made with my family. Unforgettable....
Mentre leggete e commentate questo mio post io sono seduta nell'aereo che da Rodi mi portera' a Londra, a casa, dopo 20 giorni magnifici passati in diverse isole greche spettacolari!
Ho deciso di farvi vedere uno scorcio delle bellezze e della moda locale, cominciando da Mikonos con le sue stradine zeppe di case dalle porte e finestre in legno colorate d'azzurro e i numerosi bar, dove e' anche facile trovare molte coppie gay che vivono in piena liberta' e rispetto civile la loro situazione affettiva. In Grecia e' quasi d'obbligo vestirsi coi colori del bianco e dell'azzurro. Cibo gustosissimo e pesce alla griglia sempre fresco!
Incantevole anche Rodi con le sue mura nella parte antica. Un percorso non molto lungo ma sotto un sole cocente, 39 gradi! Dalle mura si esce direttamente nella parte nuova della citta', zeppa di bar, ristorantini e negozietti di ogni sorta. Un'altra uscita dalle mura di Rodi porta al porto dove oltre a trovare imbarcazioni di lusso, ci trovate pure un paio di negozietti di conchiglie e souvenir all'interno di barconi molto caratteristici! Ma a Rodi si trovano anche gioiellerie di alto pregio e questo e' lo stile di tendenza ora. E' incantevole camminare per Rodi e perdersi nei vicoli per poi scoprire balconi zeppi di fiori! Anche qui la cucina e' ricercata, per esempio questi sono mini petti di pollo imbottiti e poi arrotolati nella pancetta e serviti con spuma di tuorlo d'uovo e aceto balsamico.
Da Rodi mi sono poi spostata in un piccolo villaggio di pescatori, chiamato Pefkos. Un posto incantevole con diversi alberghi, bar e ristoranti e con una lunga spiaggia di sabbia, concava dove si poteva fare un bagno a mare, in acque cristalline! Questi sono alcuni bar di Pefkos, dove si puo' anche avere una succulenta colazione, spendendo una media di 12 euro a persona per una bibita e un primo piatto come questo Gyro con carne di maiale, fette di pomodoro, cipolle rosse e salsa tzatziki che e' la fine del mondo! Il Gyro e' una pita cioe' una piadina e la carne di maiale e' cotta su uno spiedo verticale e tagliata in fettine. La salsa tzatziki invece e' la mia preferita! E' fatta con yougurt greco e cetrioli. A destra invece vedete degli spiedini di carne di maiale servita con patatine fritte, insalata greca e mini pita da condire con la salsa tzatziki. A cena invece ci si puo' trattare bene magari mangiando l'agnello (foto a destra) che qui a Rodi e' un piatto della tradizione. In genere cotto al rosmarino e servito con piselli freschi, riso e patate arrosto. Il mio pezzo preferito e' lo stinco di agnello che vedete qui ma c'e' anche la coscia d'angnello kleftiko cotto in pasta sfoglia o al cartoccio, con feta sbriciolata, olio, pomodori e carote. L'agnello viene cotto lentamente per ore per cui poi e' tenerissimo! Anche una grigliata di carne (a sinistra) e' un'ottima scelta per la cena. A cena la media a persona era di 26 euro a persona se considerate un antipasto da condividere, la portata principale, le bibite e il dolce. 
Sono anche stata a Lindos in un villaggio di pescatori e sito archeologico che e' un gioiellino, a circa 50 km a sud della città di Rodi. Qui si trova la grande baia di San Paolo che vedete nella foto a destra. L'Acropoli di Lindos che si trova in cima, e' raggiungibile o sul dorso di un asinello o a piedi con una salita irta dalla durata di mezz'ora e in alcuni tratti se non si ha un buon equilibrio si rischia di cadere visto che non ci sono protezioni! E' una massiccia fortezza costruita sull'acropoli dai Cavalieri di San Giovanni per difendere l'isola dagli Ottomani e l'ingresso costa 12 euro a persona. Bello il Tempio dorico di Athena Lindia. A Lindos i taxi arrivano fino a giu' alla piazzetta dove c'è' al centro un bellissimo olivo, mentre i bus si fermano in alto perche' la stradina che porta alla piazzetta e' molto stretta e a stento ci passano due auto in senso opposto, senza considerare tutti i pedoni! Anche le stradine di Lindos sono cosi' strette e zeppe di negozietti. Ho cenato qui e devo dire che e' abbastanza caro. Questi sono tentacoli di polipo alla griglia conditi con olio e aceto. Accanto poi c'e' una versine della Baklova al pistacchio, servita con gelato alla vaniglia.
Le foto scattate sono centinaia e certo non potevo postarle tutte qui ma questa era l'idea del viaggio fatto con la mia famiglia. Indimenticabile....

12 comments:

  1. What amazing trip!!!! I hope go to the greek islands someday. They look fantastic

    ReplyDelete
  2. So beautiful! Glad you had a wonderful trip. These islands and the food are really dreamy!

    www.fashionradi.com

    ReplyDelete
  3. Meraviglioso!! La prossima estate spero di poter visitare anche io la Grecia. Per ora ho visto solo Corfù, lì cenavo praticamente tutte le sere con il gyros ahah

    www.caesarsara.blogspot.it

    ReplyDelete
  4. Sapore di estate e di vacanza in un luogo meraviglioso.
    sinforosa

    ReplyDelete
  5. Maravilhosa a sua partilha com olhares lindos .. Bj

    ReplyDelete
  6. Ciao cara rieccomi tra voi, non immagini quanto mi siete mancate!!!Chissa' che belli questi posti, non ci sono mai stata ma grazie per tutte queste informazioni. Baci Sabry

    ReplyDelete
  7. One of my dream destinations for sure. I just love the place. Thanks for sharing and great outfits.

    https://www.missymayification.co.uk

    ReplyDelete
  8. Oh mamma che bel viaggio che hai fatto... l'anno prossimo spero anch'io! <3

    ReplyDelete
  9. Che spettacolo...che scorci paradisiaci..ad anche la cucina é sublimee!!! I piatti son davvero invitanti!!

    https://nettaredimiele.blogspot.it

    ReplyDelete

thanks for stopping here...

Derma Roller System for older skin

To my friends a bit forward with the years but still beautiful, I want to talk about Derma Roller System an innovative system in skin care...